Concessione

Il D.Lgs n. 163/2006 definisce le concessioni di lavori pubblici come contratti a titolo oneroso aventi ad oggetto la progettazione e l’esecuzione dei lavori, nonché la loro gestione funzionale ed economica, che “presentano le stesse caratteristiche di un appalto pubblico di lavori, ad eccezione del fatto che il corrispettivo dei lavori consiste unicamente nel diritto di gestire l’opera o in tale diritto accompagnato da un prezzo”.

La concessione di servizi ha le stesse caratteristiche di un contratto di appalto di servizi, ad eccezione del fatto che il corrispettivo della fornitura dei servizi consiste unicamente nel diritto di gestire funzionalmente e sfruttare economicamente il servizio.

(riferimenti normativi: dlgs. 163/2006, Art. 3 comma 11, Art. 30 - Codice dei contratti pubblici)

 

 

Tipologie di Opere

 

 

 

 

La gamma delle opere realizzabili in PPP è molto ampia e va dalla realizzazione di... segue

 

Prerequisiti

Prima di prendere in considerazione l'"opzione PPP" per la realizzazione di un progetto, la PA deve verificare l'esistenza di alcuni prerequisiti ... segue