Asili nido

Nell’ambito dell’edilizia scolastica il settore degli asili nido appare peculiare, non richiedendo elevati costi per la realizzazione dell’infrastruttura. In questi progetti, infatti, è centrale la fase di gestione, trattandosi di servizi all’infanzia che richiedono grande professionalità. Generalmente, pur trattandosi di asili comunali, le famiglie sono tenute a pagare una tariffa mensile, volta a integrare la quota del costo del servizio sostenuto dall’amministrazione. Il pagamento di un corrispettivo a carico degli utenti fa sì che il costo di realizzazione e gestione dell’infrastruttura non ricada interamente sull’amministrazione concedente, come avviene invece per le altre strutture scolastiche, la cui realizzazione in PPP è possibile solo qualora la PA si accolli tutti i costi di realizzazione e gestione dell’infrastruttura attraverso il pagamento dei canoni.

(Fonte: Banca d'Italia - Questioni di economia e finanza N. 82 - Allocazione dei rischi e incentivi per il contraente privato: un’analisi delle convenzioni di project financing in Italia)

Tipologie di Contratti

Il Codice dei contratti pubblici, all’art. 3, comma 15-ter, definisce i contratti di partenariato pubblico privato come... segue